Seleziona una pagina

La Trasformazione Digitale delle Piccole e Medie Imprese

La Trasformazione Digitale delle PMI

La Trasformazione digitale: é sempre stata in divenire ma questo é un momento di grande sviluppo da parte delle Aziende.

Ma di cosa si tratta? E’ un cambiamento di pelle continuo, ma le vicende della Pandemia hanno accelerato il processo cambiando l’atteggiamento di cittadini e imprese.

a cura di Massimiliano Faticoni

La spinta emotiva del Covid19

Cosa é successo durante la Pandemia di Covid19?

In Italia siamo stati in un momento particolare. Siamo appena usciti da un periodo lungo di Lockdown dovuto alla Pandemia Covid19.

Le aziende, in quasi tutti i settori, hanno riaperto a stento i battenti; molte, per motivi economici non lo hanno potuto fare e certe sono rimaste chiuse sperando di riaprire più avanti in un momento più propizio.

Nonostante questo scenario esistono varie testimonianze di un grande ottimismo dato dalla Tecnologia, quella che durante il lockdown ha aiutato ad acquistare on line, a studiare la didattica On demand, a dato la possibilità di far lavorare a distanza con sistemi di Smart working.

E’ notizia recente, dell‘investimento in Italia di Google di 900 milioni di dollari per accelerare la trasformazione Digitale! Insomma la tecnologia ci ha salvato in questo periodo, ha salvato l’Italia e il mondo dall’isolamento creando nuove abitudini e certezze.

Eh si, quello che é successo recentemente per il Covid19, non é successo durante le guerre mondiali. Molti dichiarano l’ultimo periodo di Pandemia come una guerra, ma durante le guerre si pativa la fame, si moriva di fame.

Quindi il Lockdown da Covid19, diversamente dalle guerre, ha avuto una connotazione molto diversa proprio grazie alle Tecnologie di comunicazione e Digitali.

La situazione dell’Italia rispetto al digitale

Come abbiamo potuto rilevare nei vari incontri informativi on line, le nostre politiche di Digitalizzazione e gli investimenti nel settore sono ancora immaturi sopratutto nei confronti degli Stati Uniti che fanno da battistrada in questo settore. Occorre lavorare tanto e bene facendo tanta Cultura dal basso sopratutto nelle Piccole e Medie imprese per un obiettivo di trasformazione digitale all’altezza del nostro paese.

Per questo motivo tangibile, il Governo e sopratutto le Aziende, stanno pensando e puntando ad un rilancio economico tramite un progetto di trasformazione digitale completo che possa rilanciare il paese partendo dalle Aziende, le nostre PMI, le tante Piccole Medie Imprese che caratterizzano il nostro paese.

Ma cos’è la Trasformazione digitale?

La Trasformazione digitale é l’applicazione di un processo di cambiamento, la digitalizzazione, che in una Azienda avviene nel tempo a seconda di obiettivi aziendali.

L’ azienda vendo la consapevolezza e l’esigenza di stare sul mercato in modo profittevole, necessita di far evolvere le proprie procedure e i propri target di vendita nel mercato digitale.

Questa consapevolezza si é accellerata nell’ultimo periodo di Pandemia cambiando le abitudini di aziende e cittadini.

E’ un cambiamento tecnologico, che parte però sopratutto come esigenza sociale e culturale e che per essere applicata necessita di un rinnovamento formativo manageriale da non sottovalutare.

Questo perchè chi guida l’azienda deve sapere come strutturare una Strategia digitale, quindi avere le capacità di metterla in pratica a seconda delle caratteristiche aziendali.

La Trasformazione coinvolge tutta l’azienda totalmente o parzialmente a seconda di alcune variabili peculiari determinanti, per esempio:

– digitalizzazione dei processi interni o esterni

– comunicazione voce e dati tra sedi

– software di gestione dei dati (CRM, Gestionale)

– sistema di vendita Ecommerce

– comunicazione di marketing

– sistemi informatici di gestione del magazzino

– etc

Le Aziende di oggi devono fare i conti con la Globalizzazione dei mercati con una concorrenza quindi globale, ma a prescindere dal mercato devono comunicare digitalmente, ovvero devono essere visibili su internet e se decidono di anche vendere on line predisporre un sistema Ecommerce.

Questo perchè il proprio cliente potenziale, la Buyer Personas, cerca su internet i propri prodotti o servizi.

Da  qui l’importanza del Digital Marketing, ovvero le tecniche di comunicazione digitale composte da strumenti e canali di acquisizione.

Digitalizzare non significa lanciare proclami o soluzioni che risultano virtuali e insufficienti per i piccoli Imprenditori, ma occorre affiancarsi a loro per spiegare il significato della Trasformazione digitale: il perchè, i benefici e gli obiettivi raggiungibili pianificando una razionale Strategia di Digital Marketing.

Ma il Digital Marketing, cos’è?

Il Digital Marketing é l’evoluzione del Marketing tradizionale che abbiamo letto e studiato da sempre nei libri di Philip Kotler, il Guru del Marketing Moderno.

Il Marketing Digitale é la disciplina del Marketing tradizionale di prodotti e servizi applicata al mondo web tramite l’attività, appunto digitale non convenzionale, effettuata per vendere on line o semplicemente comunicare con tecnologie che vengono espresse tramite i Siti web, i Socials media, le piattaforme di acquisti on line di Ecommerce, etc.

Infatti il Digitale é un “Mercato”, un punto di incontro On Line che si é evoluto nel tempo fino ai giorni nostri ospitando i Market places come Amazon ed altre organizzazioni globali che seguirono a ruota. In questi mercati Globali si acquista e si vende tramite l’uso di canali e strumenti di vendita Digitali sapientemente configurati per raggiungere l’obiettivo di vendere o sviluppare le produzioni  delle PMI.

Gli strumenti che sono a disposizione delle PMI sono tanti e tutti hanno un obiettivo diverso e una precisa collocazione nella Strategia di Digital Marketing: SEO, SEM, Google Analitics, Facebook Ads, Display….

La Sinergia tra i canali e gli strumenti digitali scelti accuratamente per svolgere una determinata e specifica trasformazione digitale, creano valore per l’Azienda interessata traducendosi in contatti o visibilità orientati allo sviluppo costante di nuovi fatturati di nuova clientela fidelizzata.

Le PMI hanno un’opportunità: evolversi digitalmente

Le Piccole e Medie Imprese sono le Aziende più delicate e le più “intontite” in questo ultimo periodo di Pandemia e al contempo le più delicate.

Si tratta di mettere su carta un Business Plan coadiuvato da una Strategia Digitale. Il BP deve contenere i dati attuali fondamentali per l’azienda con degli obiettivi a medio e lungo termine determinati dall’introduzione di nuove misure di intervento che daranno dei risultati.

Queste misure devono contenere degli incrementi economici ottenuti dall’ introduzione di canali Digitali e strumenti che si intendono inserire nella nuova strategia. Questi devono essere studiati a tavolino come se fossimo un allenatore di una squadra di Calcio: ogni giocatore ha un ruolo nella squadra e se inserito darà nel tempo il suo incremento anche se con piccoli passi.

E’ questo che vorrei suggerire alle PMI, mettere mano a qualcosa che per certi versi risulta nuovo, ma che se configurato correttamente darà i suoi benefici proprio in questo periodo in cui la digitalizzazione sta avendo successo per stabilizzare la produttività e aumentarne l’efficacia.

Non si tratta di fare 2 pagine di Sito web con la lista dei prodotti, ma di un progetto articolato che parte si dal sito web ma che finisce con sistemi di diagnostica per capire su quali pagine web i clienti si soffermano per capire cosa interessa, quali parole chiave stanno funzionando e quali vengono richieste.

I Canali Digitali occorrono per coprire tutto il campo:

– abbiamo un negozio fisico?

– aumentiamo le vendite con un Ecommerce B2b?

– abbiamo una piccola rete di vendita e vogliamo capire quanto vale?

– i nostri clienti sono Business o Consumer?

– la clientela la troviamo su Facebook o su Linkedin?

– vendiamo quadri? allora occorre ottimizzare Istagram!

E’ il momento!

Occorre mettersi in gioco, rischiare come un vero imprenditore, studiare e superare se stessi…..come fa proprio un Surfista che affronta l’Oceano!

Perchè le piccole Aziende dovrebbero investire in una trasformazione digitale?

Il recentissimo periodo di Lockdown ha messo in evidenza quanto sia importante una Strategia Digitale, una trasformazione digitale aziendale  per poter essere visibile on line e vendere tramite sistemi Ecommerce.

E’ pur vero che le PMI hanno avuto, proprio recentemente, perdite economiche tali da decidere se riaprire o sospendere temporaneamente il proprio lavoro. Ma in questa situazione occorre reagire facendo nostro quello che di positivo é successo e ci ha lasciato.

Il dato di fatto é che dovremo convivere con lo spettro di questo Virus e farlo nel migliore dei modi. Da una parte proteggerci e proteggere i nostri cari, dall’altra reagire con forza e pensare a una trasformazione digitale tramite gli strumenti che sono a disposizione tramite il Digital Marketing.

Quindi, oggi, ieri, occorre mettere alla luce una conservativa strategia di Digital Marketing di breve e lungo periodo considerando Obiettivi parziali, piccoli passi orientati a vincere una partita più grande pianificata nel tempo.

Penso che le PMI siano quelle che stanno soffrendo di più, hanno meno riserve economiche, ma sono quelle più snelle e veloci che possono decidere subito il loro destino al contrario di certe grandi aziende elefantiache che hanno bisogno di più tempo.